Verona Risuona 3-6 Giugno 2011

 

L’associazione Fuoriscala partecipa per il quarto anno a Verona Risuona.

Evento promosso dal Conservatorio dall’Abaco di Verona, in collaborazione con l’Accademia Cignaroli di Verona, l’Accademia di Musica e Teatro di Göteborg e patrocinata dal Comune di Verona, ritorna il prossimo 17 aprile. La manifestazione, giunta alla V edizione, prevede una serie di concerti, installazioni e performance in alcuni spazi aperti, ideati ed eseguiti da decine tra musicisti, artisti e cittadini.

 

Programma 2011

 

Da SABATO 28 MAGGIO a SABATO 4 GIUGNO

S. Giorgetto, piazza s. Anastasia: “verona risuona 2007/2011 – sacs 2009/2011” mostra su cinque edizioni di verona risuona e sul progetto europeo sacs “sound art in city spaces”


VENERDì 3 GIUGNO

VERONA RISUONA OUTSIDE

10.30-12.00——mercato di piazza s. Toscana: “asta a vista” di cometreniparalleli, performance collettiva interculturale

11.00-13.00——conservatorio e. F. Dall’abaco, via massalongo: laboratorio di composizione condotto dai compositori dell’accademia reale di musica e danza di glasgow
14.00-15.00——conservatorio e. F. Dall’abaco: “glasgow rhythm lab”, laboratorio di percussione stradale condotto da steve forman
15.00-18.00——piazza dante: “sconquass” (accademia cignaroli), installazione sonora sul traffico cittadino
16.00-18.00——piazza erbe, balcone hotel aurora: “la pittura della musica” (accademia cignaroli) performance visivo-sonora
15.00-18.00——corte sgarzerie: “glassy shivers” di alex von pentz (accademia cignaroli), performance sonora per liuto, dj e improvvisati musicisti di bicchieri
15.00-17.00——via cappello: “dialoghi d’opera”, l’opera sui balconi di verona di phoebe luton e grace durham
15.00-17.00——corso s.anastasia, piazza erbe, via mazzini, via cappello: “vienna noise orchestra”, performance mobile rumoristico per le strade di verona
15.00-17.00——corso s.anastasia, piazza erbe, via mazzini, via cappello: “glasgow rhythm lab”, performance mobile percussiva per le strade di verona
16.00-18.00——museo di castelvecchio: “museo musicale”, gli spazi del museo penetrati dai giovani compositori del conservatorio
18.00—————piazza dante: “chromatic body”, performance di casarotto, dorigoni, cavedini, malvenzi, franba
18.00-19.00——corso p. Borsari: “costellazioni”, raggruppamenti di sonorità contrastanti che si distribuiscono, si dividono, si sommano
20.00-20.30—-piazza dante: “gruppen”, le costellazioni si riuniscono per una grande improvvisazione collettiva diretta da staffan mossenmark
22.00-canoa club verona: “flow “, concerto per loop, canoe e strumenti musicali di ronzon, lonardoni, ederle, prosser
22.30—canoa club verona: verona risuona party

 

SABATO 4 GIUGNO

Verona risuona inside

10.00-11.30——-conservatorio e. F. Dall’abaco: laboratorio di composizione condotto dalla vienna noise orchestra
11.00-13.00——-supermercato pam, via dei mutilati: “pam(bient) lunch”, installazione sonora e performance live di liir bu fer
18.00——-s. Giorgetto: “vienna noise orchestra”, seconda esibizione della wiener gerauschorchestra
21.00-22.00——galoppatoio di radetzky (rondella delle boccare), vicolo cieco coeli, trav. Via madonna del terraglio: “revolution”, una performance sensoriale trasforma gli spazi della cinta magistrale. A cura di wunderkammer

 

LUNEDì 5 GIUGNO

tutto il giorno

il pianoforte”, vicolo s. Silvestro: “multiple piano project”, videoregistrazione del grande concerto per pianoforti (a porte chiuse). In collaborazione con le accademie di glasgow e di göteborg
ore 18.00——-“il pianoforte”: “multiple piano extract”, performance auditiva aperta al pubblico